Cosmesi Naturale

Cosmesi naturale

La pelle è l’organo più esteso del nostro corpo, affinché sia sempre sano dobbiamo prendercene cura regolarmente. Lo possiamo fare tramite uno stile di vita sano ed una buona igiene.

Inoltre è importante conoscere i vari componenti dei cosmetici che quotidianamente utilizziamo, come  detergenti, dentifrici, shampoo, creme idratanti ecc… 

A tal fine uno strumento valido per conoscere un prodotto è l’INCI, L’ International Nomenclature of Cosmetic Ingredients, una denominazione internazionale utilizzata per indicare in etichetta gli  ingredienti presenti all’interno di un prodotto cosmetico. Secondo quanto stabilito dalla legge, essi, devono essere riportati in ordine decrescente di concentrazione al momento della loro incorporazione.
Al primo posto sarà perciò riportata la sostanza contenuta in percentuale più alta, poi a seguire gli altri componenti, fino a quelli contenuti in percentuale più bassa. Al di sotto dell’1%, gli ingredienti possono essere indicati in ordine sparso.
Dal 1997 è obbligatorio in tutti gli stati membri dell’UE e in molti altri paesi nel mondo che ogni cosmetico immesso sul mercato riporti sulla confezione questo elenco.

Tre buoni motivi per iniziare

Non tutti i cosmetici sono semplici da realizzare tuttavia, con poche materie prime, è possibile  formulare diversi prodotti. Ciò che serve è un pò  di tempo, gli ingredienti necessari, delle buone ricette e la voglia di realizzare qualcosa con le nostre mani da poter usare quotidianamente e, perché no, da donare ai nostri cari.

  • 1 – CONOSCERE GLI INGREDIENTI L’autoproduzione ci rende consapevoli dell’intero processo di realizzazione del prodotto, personalizzandolo  e adattandolo alle nostre esigenze, gusti o necessità.
  • 2- RISPARMIO ECONOMICO
    Acquistando direttamente le materie prime, anziché il prodotto finito, il  risparmio è notevole.Inoltre, come vedrete dalle ricette che seguono, spesso gli ingredienti usati si ripetono.Per fare un esempio, l’olio di cocco e il burro di karitè sono presenti in diversi cosmetici come ad esempio il burro labbra, il balsamo solido, una crema nutriente ecc..
  • 3 – FA BENE ALL’AMBIENTE
  • Il packaging viene ridotto notevolmente e privilegiando elementi di origine naturale riduciamo l’inquinamento.
  • Per fare un esempio i cosmetici esfolianti ,spesso arricchiti  da microplastiche, sono sostituibili con sale, zucchero, semi di chia, farina d’avena  ecc… questi sono una scelta più responsabile ed ecosostenibile inoltre l’effetto scrub è  assicurato!
Crema viso home made